Perchè faro diving?

LE IMMERSIONI

Mar Jonio è difficile trovare di meglio dell’area del Mediterraneo ,Faro diving grazie alla esperienza del proprio staff,la logistica con le base di Stazzo e Capomulini ed i propri mezzi nautici riesce a coprire un tratto di mare che va da Catania a Messina giusto per dare ai propri clienti il top delle immersioni nel Mar Jonio,la profonda conoscenza del territorio con ben 26 punti d’immersioni con due aree marine protette e dieci relitti fantastici non avrete altro che l’imbarazzo della scelta.

LO STAFF

Grazie alle nostre esperte guide che accompagneranno in immersioni un massimo di 6 sub, potrete apprezzare i migliori punti d’immersione.Lo staff In alta stagione il team è composto da 4/5 istruttori e 3/4 Dive Master. Nel nostro centro si parlano più lingue.

LA LOGISTICA

La logistica Il centro opera su due basi Stazzo e Capomulini ambe due strategicamente posizionati per poter coprire il tratto di mare che va da Catania a Messina.

Stazzo è una soluzione che stravolge il concetto di fatica che normalmente la subacquea comporta e renderà la vostra vacanza più piacevole e rilassante

Capomulini il massimo dei confort dentro un hotel 4**** ideata e progettata per i nostri clienti più esigenti.

LE IMBARCAZIONI

Tecniche, veloci, sicure ed adatte al nostro mare, concepite per rendere la subacquea meno faticosa possibile

LA BASE OPERATIVA.

Il Faro diving center unico nel suo genere offre soluzioni di comfort e funzionalità ineguagliabili. Arrivando al Faro diving center potrete trasferire direttamente le attrezzature dall’auto al centro Diving. I mezzi nautici sono ormeggiati attorno all’ampia veranda che funge anche da banchina da dove effettueremo tutte le operazioni di imbarco e sbarco incluso l’assemblaggio dei gruppi bombola e il risciacquo delle attrezzature nelle vasche d’acqua dolce. Sulla veranda a disposizione dei clienti ci sono doccette d’acqua dolce. Coloro che effettuano immersioni continuative potranno lasciare tutta l’attrezzatura a bordo delle imbarcazioni incluso il gruppo bombola montato. Grazie alle rampe esterne le bombole verranno caricate direttamente a bordo, mentre lo staff provvederà a sciacquarle con le manichette.