Menu

relitti

[vc_row full_width=”stretch_row_content_no_spaces”][vc_column][trx_section style_color=”style_header_light” title=”EXTRA LONG DISTANCE” top=”huge” bottom=”huge”][trx_block css=”max-width: 775px; margin-bottom: 3.45rem;” left=”large”][trx_title top=”huge” bottom=”small”]TRA LA CALABRIA E MESSINA LONG DISTANCE I PIÙ BEI RELITTI DEL MEDITERRANEO.[/trx_title][vc_empty_space height=”25px”][vc_column_text]Relitti Diving Catania.

Sin dai tempi più remoti il golfo di Catania veniva solcato da navi, le acque , la conformazione della costa e le correnti rendono molto difficile la navigazione facendo naufragare sin da allora parecchie navi.

Dalla base operativa di Stazzo Catania con i propri mezzi tecnici  molto veloci ogni anno il Faro Diving Center percorre miglia di miglia di navigazione per dare ai propri clienti immersioni su relitti d’altissima qualità e per noi del Faro questo è un motivo di vanto.

OPERATIVO DELLE REGOLE ESPLORAZIONE DEI RELITTI.

Osservazione esterna: osservare dall’esterno un relitto è l’attività più comune ed anche la meno pericolosa, anche se occorre sempre prestare la dovuta attenzione.

Penetrazione limitata e “da luce a luce”: la penetrazione limitata e quella da “luce a luce” sono attività che non richiedono particolari attrezzature ad eccetto del buon senso e di una adeguata preparazione. Penetrazione da “luce a luce” significa entrare in un ambiente interno alla nave ed uscire da un’altra apertura immediatamente visibile. Se ci muoviamo all’interno del relitto, occorre tenere a mente alcune importanti considerazioni: le lamiere possono essere molto affilate, quindi non vanno molto d’accordo con GAV e mute stagne! Se i nostri erogatori hanno un attacco INT, dobbiamo prestare attenzione a evitare possibili colpi ai primi stadi per il pericolo di fuoriuscita dell’oring di tenuta e di una conseguente ingente perdita di gas.

Penetrazione profonda: questa è tutta un’altra faccenda! Se ci addentriamo all’interno di un relitto, in zone dove non arriva più la luce del sole, dopo aver attraversato corridoi, diramazioni, boccaporti o scale, occorre avere senza alcun dubbio una preparazione tecnica e mentale assoluta. In quest’attività, configurazione dell’attrezzatura, tipo di propulsione e metodi per ritrovare la strada del ritorno devono essere noti e sviluppati ai massimi livelli.[/vc_column_text][/trx_block][/trx_section][/vc_column][/vc_row][vc_row full_width=”stretch_row_content”][vc_column][vc_column_text]

VISUALIZZA LE IMMERSIONI EXTRA LONG DISTANCE

[/vc_column_text][vc_empty_space height=”25px”][vc_row_inner][vc_column_inner][vc_basic_grid post_type=”services” max_items=”-1″ grid_id=”vc_gid:1517914939986-bf9fcff0-7ec1-10″ taxonomies=”37″][/vc_column_inner][/vc_row_inner][/vc_column][/vc_row]

PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI SULLE MODALITÀ E CONDIZIONI CONTATTA FARO DIVING CATANIA